Salvatore Borsellino

Non so se l’avete mai sentito parlare di suo fratello, della mafia e dei fatti di sangue del 1992… Ogni volta mi porta alle lacrime, e ogni volta mi carica di rabbia infinita.
Alcuni passaggi dei suoi dialoghi con la memoria non si può negare abbiano anche un estremo valore umano, come ad esempio quando ricorda che suo fratello paolo aveva iniziato volontariamente ad uscire di casa quando i figli ancora dormivano e a rietrare quando s’erano già riaddormentati, così da rompere un legame affettivo che di lì a poco – lui lo sapeva – la mafia avrebbe spezzato per sempre.
Qui vi mostro solo uno dei suoi interventi ma in rete, a cercarli, se ne trovano diversi. In un suo recente articolo sul suo BLOG ha rivelato che, a causa dello stess emotivo e della frequenza di questi incontri ai quali partecipa, sta accusando problemi di salute e difficoltà nel rifiutare ancora alla sua famiglia la dovuta attenzione.

Vorrei poterlo incontrare, per ringraziarlo e per dirgli: Salvatore, non è stata colpa tua.

////////////////

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Roberta Lombardi Cittadina

Just another WordPress site

Carla Ruocco

Portavoce cittadina al parlamento del Movimento 5 stelle - Vice Presidente Commissione Finanze

VociAlVento

pensieri laterali

Pullinpulse's Weblog

Un contenitore a supporto del mio impegno sociale, ma anche uno spazio per condividere musica, arte, cultura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: